Sold-out al “San Marco” per il film “Calamorra”


 Pienone al cinema-teatro “San Marco” di Rossano per vedere, nell'ultimo fine settimana (sabato 6 e domenica 7 aprile), il film dal titolo: “Calamorra” interpretato, magnificamente e in dialetto rossanese con i sottotitoli in lingua italiana, dai bravi e divertenti comici di “Aforismi-Le Barzellette” grazie alla regia di Marco Amoriello. 

Il film è ambientato nel comune unico: Corigliano-Rossano in cui si racconta la storia di tre ragazzi (interpretati da Emmanuele Magno, Giuseppe Forciniti e Pasquale Via) che vogliono intraprendere la carriera nel mondo della criminalità e della malavita, spinti dalla voglia del denaro facile, ma trovandosi in mille difficoltà e colpi di scena, realizzano che forse non è la strada giusta per concretizzare quello che vogliono e così si vedono costretti a tornare ai loro umili lavori. Nel film sono state coinvolte numerose comparse del luogo. Il film, girato interamente nella Città del Codex (Rossano), è stato scritto dagli “Aforismi-Le Barzellette” dove non sono mancati una serie di gag ed equivoci di ogni genere che ha divertito, in modo particolare, quanti hanno preso parte alla prima visione sul maxi-schermo del cinema-teatro “San Marco” di Rossano. Un film significativo con tanti colpi di scena, oltre a tanta comicità, in cui si è voluto lanciare un messaggio, ben preciso, alle nuove e future generazioni, affinché questi possono inseguire i loro sogni, affermandosi nella vita e lavorando onestamente, evitando di percorrere strade pericolose o di mettere in atto scelte sbagliate. Una proiezione cinematografica che è stata condivisa, con lunghi applausi ed ampi consensi di critica, dal numeroso pubblico che ha partecipato ai tre appuntamenti: sabato 6 aprile (alle ore 21:15) e domenica 7 aprile (alle ore 18:15 e alle ore 21:15). Straordinaria l’interpretazione degli attori protagonisti, oltre dell’intero cast, grazie anche all’eccellente lavoro messo in atto dal regista Marco Amoriello. Un plauso, inoltre, a Giorgio Amoriello che ha curato le riprese del film. I tre appuntamenti sono stati documentati, prima della proiezione del film, dal Reporter Antonio Le Fosse che, oltre ad aver presentato l’intero cast, si è soffermato ad intervistare il regista ed i protagonisti del lungometraggio. I protagonisti, al termine della proiezione del film, hanno voluto ringraziare il regista Marco Amoriello, il Reporter Antonio Le Fosse, il cantante Salvatore Benincasa che ha realizzato la sigla finale del film, il numeroso pubblico, i diversi sponsor, la direzione del cinema “San Marco” e, soprattutto, l’intero cast. Questo è formato da: Mattia Caliò (nel ruolo del Boss), Francesco Vaglica, Rosario Novellis, Dario Renzo, Teresa De Luca, Giuseppe Ammirato, Vincenzo De Marco, Gennaro Diaco, Rosario Lullo, Alessandro Otranto, Valentina Borrino, Graziella Barbieri, Eugenio Celestino, Elvira Arcovio, Lorena Renzo, Elena Prokopenko, Antonio Forciniti, Francesco Sarpa, Antonio Pescatore, Attilio Benvenuto, Francesco Pullano, Luigi Caliò, Giorgio Amoriello, Giuseppe Ambrosio, Vincenzo Scigliano e Maurizio Sifonetti. Un successo straordinario in cui molta gente non ha trovato posto in quanto nelle tre serate si è registrato, grazie alla prevendita, il tutto esaurito. Soddisfatti, in modo particolare, gli artefici del film (Emmanuele Magno, Giuseppe Forciniti e Pasquale Via) per i risultati ottenuti in cui non sono mancati i consensi da parte del numeroso pubblico. Gli attori protagonisti, al termine dei titoli di coda, sono stati avvicinati da tanta gente sia per complimentarsi con loro e sia per una foto ricordo. Si sono vissute, dunque, tre serate all’insegna dell’allegria e del divertimento che ha entusiasmato quanti (grandi e bambini) hanno visto, per la prima volta, il film: “Calamorra”.

ANTONIO LE FOSSE
 

0 awesome comments!