Corigliano-Rossano | Fusione, il vivo dibattito è già “morto”?

Nonostante le continue sollecitazioni indirizzate al sindaco Geraci, il Consiglio comunale ha “tolto” il tema dall’agenda
«Cerchiamo di realizzare al più presto il sogno della fusione amministrativa delle città di Corigliano Calabro e di Rossano». A cercare di “rinvenire” un dibattito “svenuto” è Barbara Scalise Di Noia, presidente dell’“Inner Wheel Corigliano Calabro-Rossano”, una delle cento associazioni del comitato civico che propugna l’adozione dei primi atti d’impegno istituzionali da parte dei consigli comunali delle due realtà municipali di quella che è un’unica “area urbana”.


«Solo ad osservare le “strutture” delle due città ci si accorge che entrambi hanno una parte storica, entrambi una parte in pianura, entrambi una parte sul mare, e mai nessuna di queste parti, tanto diverse tra esse, ha “pensato” di “staccarsi” dalle altre».
LEGGI ARTICOLO COMPLETO

0 awesome comments!