Coppa Calabria, la Lapietra non fa sconti

Acciuffata la semifinale di andata
La Lapietra non fa sconti e acciuffa anche la semifinale di andata di Coppa Calabria femminile di serie D, battendo di misura il coriaceo Parco Natura Lorica. Che, seppur protagonista di un primo strappo in avvio di match, cala nel resto dei fondamentali e rovescia la frittata.

E in effetti, in un match che si rivela subito vivace, le cosentine costruiscono un primo vantaggio che fa saltare la ricezione bizantina, piazzando il break di due punti che vale la conquista del primo set (25-23).
Nel secondo periodo si rovesciano le parti e gli squilli della Lapietra sono affidati a Prokopenko, Diaco e Pignatari, i cui attacchi fanno estremamente male al Lorica (prima 9-3, poi 14-3). Il margine di vantaggio per le rossanesi ormai è molto rassicurante e condurre il parziale in porto è gioco facile (25-14).
Inizia qui un’altra partita, quella del punto a punto in cui la completezza delle bizantine ha la meglio sulla reazione d’orgoglio dei silani. Nel combattuto finale, è infatti la Lapietra a concretizzare l’allungo decisivo: 25-22.
Vince l’equilibrio anche nella quarta frazione, con il Lorica che risale la china. E’ però la Lapietra a continuare a dettare i tempi, recitando il ruolo da protagonista fino alla chiusura definitiva del match per 25-21 (Martina Forciniti).
LORICA PARCO NATURA - LAPIETRA PALLAVOLO ROSSANO 1-3 (25-23; 14-25; 22-25; 21-25)
Lorica Parco Natura: TuotoC., Cosentini, Bisceglia, Perri, Mastroianni, Calvelli, Senatore, Tuoto M., Vizza,  Gagliardi (L1), Belfiore (L2)
Allenatori: Mari e Buccieri
Lapietra Rossano: Domanico, Sapia, Prokopenko, Pignatari, Flotta, Diaco, Abastante, Mazzuca, Iannini, Laurenzano (L)
Allenatori: Zangaro e Marciano'
Arbitri: Adornato di Bagnara e Piccione di Rende
 

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano