• Home
  • Cultura
  • “Terra Bruciata” il 30 giugno al Circolo Culturale Rossanese

“Terra Bruciata” il 30 giugno al Circolo Culturale Rossanese


Il libro di Giuseppe Santoro sarà presentato nello storico sodalizio rossanese.

Corigliano Rossano – Un romanzo di ambientazione storica, un viaggio fra i poveri e i diseredati che furono consegnati alla storia con l’appellativo di Briganti. Tutto questo è “Terra Bruciata”, ultima fatica letteraria di Giuseppe Santoro, medico di origini bocchiglieresi che vive e lavora in Puglia da molti anni ma che con il cuore è rimasto sempre legato alle montagne e alle valli del suo paese d’origine. L’opera, edita da Gagliano Editore, sarà presentata il 30 giugno alle ore 19,00 negli storici locali del Circolo Culturale Rossanese.

Moderati da Ciccio Ratti di MiCiLab ed introdotti dal Presidente del sodalizio Antonio Guarasci discuteranno del libro e del suo contesto Elisabetta Salatino, socio e membro del Direttivo del Circolo, Alfonso Benevento, sindaco di Bocchigliero, l’autore Giuseppe Santoro e Francesco Filareto, storico e saggista. La serata sarà accompagnata da intermezzi di musica tradizionale a cura di Salvatore Pugliese e Domenico Berardi.

Un momento di riflessione su un passato ancora pieno di suggestione e di contraddizioni, ma anche un momento di beneficenza. I proventi della vendita del libro, infatti, andranno tutti all’Associazione Parkinson Puglia Onlus, che da anni si spende nella lotta e nella ricerca contro questa malattia. 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano