Le artistiche e antiche CAMPANE di Rossano e Corigliano al Circolo Culturale Rossanese

 
Il giorno 6 dicembre 2019, alle ore 18,00, nella sede dello storico CIRCOLO CULTURALE ROSSANESE (piazza Steri, palazzo De Rosis), per la prima volta nella storia cittadina saranno presentate le antiche ed artistiche CAMPANE che, numerose, sovrastano le chiese e le cappelle dei centri storici di Rossano e di Corigliano.

Leggi tutto

La segretaria comunale Luigina Cicala va in pensione

Dal primo dicembre la segretaria comunale dottoressa Luigina Cicala è andata in pensione. Laureata in Giurisprudenza, è stata iscritta all’ordine degli avvocati e procuratori dal 1979 ed esercitato la professione di avvocato. Vincitrice del concorso nazionale per segretari comunali, ha esercitato tale professione culminata con il massimo grado di “Segretario Generale”, che la Cicala non ha utilizzato perché alla carriera nei comuni di grosse città ha scelto di rimanere vicino alla famiglia e nel suo territorio.

Leggi tutto

Natalino Milito lascia il Real Rogit

Il cammino del Rogit è diverso da quello del giovane Milito Natalino, che lascia la sua squadra dopo tre anni. Milito - “Ho trovato una squadra professionale e molto seria, diciamo più che società una famiglia. Lascio il Real Rogit per nuove esperienze. In questo ultimo periodo sto valutando molte proposte che altre società locali mi hanno proposte. Ringrazio profondamente il presidente Converso, i miei compagni e il mister per il trattamento da loro dato."

Parco archeologico di Sibari, Forciniti (M5S): “Da cattedrale nel deserto a risorsa del territorio"

Il Governo pronto al rilancio del sitoNell’ambito della riorganizzazione del MIBACT, il Governo riconoscerà al Parco Archeologico di Sibari una gestione autonoma.
ROMA, 3 DIC. 2019 – Nell’ambito della riorganizzazione del MIBACT, il Governo riconoscerà al Parco archeologico di Sibari una gestione autonoma, sebbene il MIBACT stesso continuerà nella sua attività di vigilanza. A darne notizia, oggi, fonti governative.

Leggi tutto

Dopo una lunga trattativa gli addetti alle pulizie dell'Ospedale sono scesi dal tetto

Gli operai addetti alle pulizie presso il nosocomio di Rossano, dopo una lunga trattativa durata diverse ore, sono scesi dal tetto dell'ospedale “Nicola Giannettasio”, nella tarda serata di ieri (lunedì 2 dicembre), in cui è stato garantito loro il regolare pagamento delle ultime due mensilità sia di ottobre che di novembre. Sospiro di sollievo, dunque, per i familiari dei 42 lavoratori. 

Leggi tutto

Successo per “Le Tradizioni del Natale nel Borgo”

L’associazione “Schiavonea e Sant’Angelo puliti” in riferimento all’evento del 01.12.2019 tenutosi nella piazza Portofino di Schiavonea intende porgere un sentito ringraziamento a tutti coloro i quali hanno partecipato, rendendo il borgo marinaro “vivo” anche al di fuori della stagione estiva. Ancora una volta i volontari dell’associazione ed i presenti hanno dimostrato che con abnegazione e solidarietà si può fare molto per l’intera comunità.

Leggi tutto

MpV di Corigliano-Rossano, Giornata della Disabilità: abbattere le barriere della discriminazione e dell'indifferenza

Con una propria nota, il Movimento per la Vita di Corigliano-Rossano, l'associazione pro life territoriale presieduta da Natale Bruno, invita la cittadinanza ad un cambio di approccio culturale verso la vita diversamente abile, abbattendo qualsiasi forma di pregiudizio e discriminazione.

Leggi tutto

Corigliano-Rossano | Ecco chi ha ucciso “Guido Compagna”

Confessioni d’un cronista. In vent’anni d’attività ho pianto solo due volte. La prima fu il giorno in cui vidi una cinquantina o più scatti fotografici relativi all’autopsia del corpo umano d’una ragazza, accoltellata non ricordo neppure quante volte e poi cosparsa di benzina per essere bruciata che stramazzava a terra ancora viva. Non volli riversarli sul mio computer e quella notte, e diverse notti ancora ebbi gl’incubi. La seconda è stata stamattina.

Leggi tutto

Il Parco archeologico di Sibari acquista autonomia

Scutellà: «Grazie ad impegno M5S e a sottosegretario Orrico si aprono nuove prospettive per il sito»

Il Parco Archelogico di Sibari avrà una sua autonomia. Questo significa che il sito avrà un suo management e non sarà più legato a filo doppio ad altri uffici superiori. Sibari ottiene così, finalmente, piena autonomia scientifica e di ricerca, gestionale, amministrativa e finanziaria. Una soluzione che comporterà sicuramente più opportunità per la tutela, la salvaguardia e la promozione dell’area archeologica ma sarà anche una sfida, quella dell’autogestione, che permetterà al territorio di mettersi alla prova con le tante attese ed aspettative che ci sono attorno ad un sito di interesse culturale così importante che racconta la storia e richiama all’identità dell’antico popolo della Sibaritide.

Leggi tutto

Il Blog di Rossano