“Mentre si strumentalizza sull’emergenza rifiuti, i cittadini aspettano ancora risposte concrete”

Corigliano Rossano(CS) 05.07.2020. L’emergenza rifiuti è ancora una volta un tema allettante per chi cerca esclusivamente di strumentalizzare una seria problematica che attanaglia la nostra regione al solo fine di scaricare le responsabilità su chi non le ha, spingendosi fino a raccontare ai cittadini una versione dei fatti falsata e distorta. L’Amministrazione Comunale della città Corigliano Rossano non solo ha già agito una prima volta per sbloccare una situazione di blocco totale durata venti giorni ma, nelle ultime ore, ha ottenuto la riattivazione dei conferimenti presso l’impianto di Bucita.

Leggi tutto

Perché i livellari rappresentano l'emblema della Città unica?

Tutti noi cittadini siamo chiamati da qualche tempo ad interessarci dei terreni comunali che da tempo, da almeno 50 anni, sono in mano a possessori che di fatto, ed in massima parte, ritengono che tali terre siano di loro esclusiva proprietà, disconoscendo o quantomeno non riconoscendo alla collettività, cioè a tutti noi, il diritto inalienabile e non usucapibile del bene, quindi del titolo di proprietà che è, e resta, in capo al Comune. 

Leggi tutto

PD Area Rossano: un tavolo tecnico sulla “ sanità” dell’ Ionio Cosentino

Si è costituito un tavolo tecnico sulla “ sanità” dell’ Ionio Cosentino, su proposta del circolo PD Area Rossano, con la finalità di discutere, approfondire e proporre interventi, sia in ordine alle prestazioni sanitarie ospedaliere che alla medicina territoriale.

Leggi tutto

Ancora questa solfa... di una Provincia (Magna Grecia) improbabile e inutile

Qui Corigliano-Rossano, risponde che oggi la Città della Sibaritide è numero UNO in Provincia di Cosenza ed esistono già entrambe le cose. Noi Presiediamo tutte le Assemblee dei Comuni di tutta la Provincia, se poi non sappiamo fare e pretendere, è un'altra cosa. Certo se avessimo una Politica degna di questo nome al governo e all’opposizione (cosa che non è) avremmo il Potere di ottenere ciò che ci necessita:

Leggi tutto

Il sindaco passa, il burocrate resta e rischia di fare danni, enormi

Il sindaco e gli assessori, con i loro staff passano, la struttura burocratica rimane. Eppure nessuno, in questi giorni di polemiche sulla dislocazione di alcuni uffici comunali, vi ha fatto cenno: come se, una volta eletto, un sindaco la città e il suo territorio fossero in grado di soddisfare i tanti bisogni di una cittadinanza quanto mai variegata e purtroppo disgregata.

Leggi tutto

Livellari: al via il procedimento semplificato di affrancazione

Il consiglio comunale ha affrontato un tema a sicuro vantaggio della collettività. Un significativo cambio di rotta rispetto al passato che manifesta l'assunzione di un grande senso di responsabilità da parte della Amministrazione Comunale della città unica nell’ottica della trasparenza, efficienza ed efficacia dell’azione amministrativa.

Leggi tutto

L'opposizione è finita, vogliamo soluzioni!

Un'amministrazione senza un assessore all'ambiente, una commissione consiliare che si riunisce in modo confuso una volta al mese, un capitolato del quale non abbiamo ancora l'onore di conoscerne l'autore, una gara d'appalto per la pulizia della spiaggia nella quale mancano i requisiti essenziali per il servizio richiesto e la colpa è di più nemici indecifrati?

Leggi tutto

Demetra, torna in libertà ex dipendente comunale

Il Tribunale del Riesame annulla l’ordinanza del GIP.
Torna in libertà Giuseppe VIRELLI, l’ex dipendente comunale del comune di Corigliano Rossano rimasto coinvolto nella maxioperazione della Guardia di Finanza, coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, denominata Operazione Demetra. 

Leggi tutto

Corigliano-Rossano | Sorpresi dai poliziotti appena dopo il furto nel negozio

Sono stati sorpresi in contrada Santa Lucia, a Corigliano-Rossano, dopo che avevano consumato un furto, da parte dei poliziotti in forza alla squadra di polizia giudiziaria del Commissariato cittadino. Si tratta di due coriglianesi ed un rossanese. Francesco Meligeni, di 60 anni, Cosimo Meligeni, di 24, e Francesco Morfù, di 32.

Leggi tutto