Ecoross,pagamenti nei prossimi giorni

Antoniotti:impegnati a riscuotere crediti, Librandi e Sifonetti incontrano operai
Vertenza operatori ECOROSS. L’Amministrazione Comunale, vicina ai lavoratori, si muove a 360 gradi per reperire i fondi necessari a saldare gli insoluti con l’Azienda. Il Sindaco, in prima persona, sta interessando gli enti creditori affinché saldino i loro debiti col comune.

La priorità e la preoccupazione principale del Sindaco e della Giunta è far riscuotere all’Ente i crediti vantati. La mancanza di liquidità deriva soprattutto dal mancato trasferimento dei finanziamenti statali, da ultimo i mancati introiti dalla TARES (ex TARSU). Nei prossimi giorni previsto il pagamento delle fatture. Purtroppo, ci troviamo di fronte ad un enorme debito tra gli altri ereditati dal precedente governo cittadino. Ora serve massimo senso di responsabilità, da parte di tutti. È quanto hanno comunicato, stamani (martedì 16), gli assessori al bilancio Giuseppe LIBRANDI, e all’ambiente Giuseppe SIFONETTI all’amministratore delegato, Walter PULIGNANO e alla delegazione degli operai ECOROSS riuniti in sala giunta. All’incontro erano presenti anche il dirigente comunale del settore finanze, Natale BROGNERI e il dottore commercialista, Antonio LE FOSSE. Purtroppo – afferma il Sindaco, fuori Rossano ed in costante contatto sia con la Prefettura che con il vice questore DE MARCO – non ho potuto partecipare all’incontro di stamani proprio perché impegnato in altre sedi per accelerare i tempi dei trasferimenti statali e per reperire nuovi finanziamenti. Sulla vertenza degli operai Ecoross l’attenzione dell’Esecutivo resta altissima, così come su quelle altre che interessano centinaia di operatori impegnati nei diversi settori e servizi cittadini. Nonostante tutto – ricorda ANTONIOTTI – i pagamenti slitteranno di qualche giorno rispetto alla prassi. Ci sono ritardi fisiologici, comuni agli altri enti locali, dovuti all’assoluta mancanza di incassi nel mese di aprile, ai quali dobbiamo comunque far fronte. I soldi arriveranno – assicura il Primo cittadino – perché ci stiamo adoperando in modo costante senza lesinare energie e pazienza. Tuttavia, così come ho ricordato ai rappresentanti sindacali, chiedo, soprattutto in questo particolare momento di difficoltà per la Città e per il Paese, massimo senso di responsabilità. Con gli operai e l’amministratore delegato della Ecoross Srl – ribadisce l’assessore al bilancio Giuseppe LIBRANDI – abbiamo assunto l’impegno che, nelle prossime ore, comunicheremo i tempi e le modalità in cui verranno effettuati i pagamenti dovuti. Al momento – spiega ancora - il Comune è in attesa di riscuotere alcuni finanziamenti. Non appena saremo in grado di quantizzare e contabilizzare, ci permetteranno di provvedere al saldo dei debiti. Ho pregato gli operai – aggiunge l’assessore all’ambiente, Giuseppe SIFONETTI – di non demordere e soprattutto di mandare in fumo il grande e sinergico lavoro che in tutti questi mesi abbiamo portato avanti, tutti insieme, comune, azienda e lavoratori, nel campo della differenziata e di una nuova cultura della gestione dei rifiuti. Serve – conclude – un ulteriore e prezioso sforzo di collaborazione.

Commenti   

 
0 #5 utente 2013-05-02 10:50
Dimmi una cosa caro Carlo Ma la manifestazione davanti al Palazzotto del Comune Sarebbe Scena per chiedere un altro MUTUO!!Citazione Carlo madeo:
Falsi ipocriti ,non sapete nemmeno scrivere analfabeti che non siete altro!!!!!!
Citazione
 
 
-1 #4 Carlo madeo 2013-04-17 22:52
Falsi ipocriti ,non sapete nemmeno scrivere analfabeti che non siete altro!!!!!!
Citazione
 
 
0 #3 sempre io 2013-04-17 14:21
si sindaco invece di fare il pianto lei i suoi amici li tiene stretti specialmente a dima in questi giorni...
Citazione
 
 
-2 #2 lucia 2013-04-17 09:13
La gente lavora e va pagata, questo il Comune lo capisce o no? Anzichè spendere soldi di quà e di là con le sue festicciole pensasse a saldare il debito che ha nei confronti di una ditta che si impegna a mantenere pulita la nostra città. Ma è normale che la gente deve protestare per avere il suo stipendio? Pagate invece di fare chiacchere Sig.Sindaco!
Citazione
 
 
0 #1 Utenet 2013-04-16 18:26
Parlano ancora di debiti ereditati. Ma le festicciole organizzate nell'estate 2012 a quanto ammontano? per non parlare che sono state fatte gratis da tutte le associazioni.
A quanto ammonterebbe i fuochi di S. Marco da realizzarsi il 24 Aprile?
Fuochi organizzati dai vari rioni, legna offerta. Il comune cosa ci mette solo la pubblicità per 25.000 € ? Spero non si parli più di eredità
Citazione
 

Aggiungi commento

N.B. Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di Legge, con la morale e con il buon gusto. I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati. Si raccomanda altresì di rispettare la Netiquette.


Codice di sicurezza
Aggiorna

template-joomspirit