Nulla di penalmente rilevante, forse. L’aspetto fenomenologico, però, certamente non può essere sottaciuto. Già, perché a Corigliano Calabro da qualche tempo pare si sia scatenata una moda. Che avrebbe creato un vero e proprio “giro” di donne locali, perlopiù signore, spesso sposate e con prole, che concupirebbero numerosi ragazzi migranti d’origine africana

da qualche anno stanziali in paese in qualità di rifugiati politici, alloggiati in varie strutture disseminate sul territorio ed il giorno errabondi per le vie del paese. Con promesse, evidentemente mantenute LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Commenti   

+6 #2 giancarlo bosco 2018-02-05 23:11
ARTICOLO OFFENSIVO NEI RIGUARDI DELLE DONNE ,E IN PARTICOLARE DELLE DONNE CORIGLIANESI , CHI LO HA SCRITTO DOVREBBE SCUSARSI , NON CREDO ASSOLUTAMENTE CHE QUANTO SCRITTO CORRISPONDA ALLA REALTA' , LA MIA MASSIMA STIMA VERSO LE DONNE CORIGLIANESI, CONCORDO APPIENO CON ALTAVILLA , CANCELLATELO .
Citazione
+13 #1 Pietro Altavilla 2018-02-05 14:43
Un articolo scadente ed inopportuno, un autentico attacco volgare alla dignità delle donne. Uno scritto degno della più spietata caccia alle streghe. Toglietelo, è il minimo di risarcimento.
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa