M.Smurra confermato Segretario provinciale. L’impegno condiviso per presidio Città unica
ROSSANO – Diritto fondamentale alla salute, governare l’emergenza sanitaria che da troppi anni penalizza le popolazioni della Sibaritide. Diritto alla giustizia, riprendere su nuove basi la battaglia intrapresa contro l’ingiusta soppressione del Tribunale di ROSSANO ed intraprendere ogni iniziativa per un nuovo presidio di legalità nella nuova Città CORIGLIANO-ROSSANO. 

- Rilanciare il settore agricolo promuovendo i prodotti tipici locali d’eccellenza, in primis dalla Cultivar DOLCE DI ROSSANO.
 
Sono, questi, alcuni dei passaggi più importanti dell’intervento di Mario SMURRA durante il 6° congresso provinciale della Federazione Nazionale Agricoltura (FNA), svoltosi a RENDE nei giorni scorsi, che lo ha riconfermato vice segretario provinciale. Tante le donne elette nel nuovo direttivo FNA di cui il rossanese SMURRA è anche vice segretario nazionale.
 
Sono orgoglioso di questa riconferma - ha dichiarato SMURRA - sperando di poter continuare ad interpretare questo ruolo importante portando avanti le tante battaglie a garanzia dei diritti fondamentali ai cittadini. Sono sicuro - ha aggiunto - che le tante neoelette in seno alla nostra Federazione apporteranno un contributo prezioso di professionalità e di esperienza conseguita a contatto con i territorio.
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa