Anche a queste latitudini quasi tutti i partiti, in vista delle prossime elezioni politiche, hanno riempito le loro liste di candidati giovani o alle prime armi, nella speranza che questi ultimi siano in grado di sostituire quelli al tramonto, considerati inetti. Potremmo anche sbagliarci, ma valutando i nomi e le storie personali (e politiche) dei nuovi personaggi che avanzano, non possiamo di certo star tranquilli, perché trattasi di nullità.

 Per cui il minimo che possiamo augurarci è che il 5 marzo il pallino della politica resti ancora nelle mani salde dei vecchi, sulla cui abilità c’è poco da eccepire.   LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 


Commenti   

Domenico
+1 #1 Domenico 2018-02-04 09:45
Dall'alto della sua cultura (lo dico in maniera molto ironica, avendo letto i suoi articoli zeppi di luoghi molto comuni, imprecisioni, baggianate descritte artisticamente) e della sua onestà intellettuale dice una cosa vera, ma sviando ovviamente l'oggetto del discorso. Nelle sue gattopardesche elucubrazioni non tiene conto che stare da una parte, soprattutto nel sud dell'italia, non è mai stata una opportunità elettorale e che ridurre il tutto ad una questione gerontocratica significa cercare di nascondere i veri motivi per cui bisogna augurarsi che canditdati come Gallina possano prevalere. La gioventù o giovinezza (se preferisce) non è una questione anagrafica e nemmeno un valore assoluto, mentre quelle innovazioni, slogan, frasi non spiegate, richieste di onestà (dopo ovviamente aver partecipato al banchetto) rappresentano la restaurazione di quel potere che ha condizionato e contibua a condizionare il territorio, il potere a cui si vota chi ha vissuto nell'ombra e urla sommessame
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa