Rossano gemellata con Kars in Turchia. Progetto UE in partenariato con Unical 
Custodire e rendere fruibile il patrimonio culturale materiale ed immateriale, storico ed architettonico della Città del Codex attraverso la digitalizzazione delle proprie risorse. Fornire a studenti ed insegnanti uno strumento efficace ed innovativo in grado di favorire le attività didattiche ed educative attraverso una fonte certa di informazioni verificate e attendibili. 

Sono, questi, gli obiettivi sottesi al progetto LIBRERIA VIRTUALE INTEGRATA che sarà presentato nell’ambito del programma comunitario L’EUROPA PER I CITTADINI con il quale ROSSANO si candida ad essere gemellata con la città turca di KARS. Ad accomunare le due città ed i due territori sarà il patrimonio storico ed architettonico. A darne notizia è l’assessore alle politiche comunitarie Serena FLOTTA precisando che il progetto, ancora in fase di preparazione, sarà sviluppato in partenariato con l’Università della Calabria. La nascita e la diffusione delle tecnologie digitali - dichiara la FLOTTA - ha cambiato i processi di conservazione, controllo e distribuzione del patrimonio culturale. In questa direzione abbiamo bisogno di capitalizzarlo, recuperarlo e preservarlo organizzando, elaborando ed assicurando l'accesso ai più, rendendolo fruibile attraverso ogni mezzo di comunicazione. Grazie all’ufficio comunale Europa e alla collaborazione con l’Unical - conclude - sarà possibile realizzarlo mettendo a disposizione un ricco archivio facilmente consultabile. La libertà di informazione e l'accessibilità universale alle informazioni, la conservazione del patrimonio intellettuale nazionale, il rispetto dei diritti di proprietà intellettuale, la condivisione di risorse di informazione e documentazione. Sono, questi, i principi sul quale si fonda il progetto. La digitalizzazione ha stimolato lo sviluppo di un'ontologia integrata e condivisa per l'informazione sulle collezioni detenute dalle istituzioni di memoria. È stato solo poco tempo fa che sono stati applicati standard comuni per la maggior parte degli archivi digitali e dei sistemi di accesso. In precedenza, l'assenza di preoccupazione per l'utilizzo di standard comuni ha impedito la coerenza nel recupero del contenuto digitale e l'accesso ad esso.
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

INVIA ARTICOLO

Che tempo fa